<
AIS Romagna    Cerca    Mappa    Mailing    Preferiti  |  Carrello  |  Accesso e-commerce  



Iscriviti alla Newsletter

Formula di Acquisizione del CONSENSO dell'interessato
AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI
(Art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016)

Compilando ed inviando questo modulo, acquisita l'informativa circa il trattamento dei dati personali sopra esposti (in conformità con l’art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016), si presta il consenso a trattare i dati personali per gli scopi indicati nella suddetta informativa. In qualsiasi momento potrete richiederci la cancellazione dei vostri dati, scrivendo all'indirizzo e-mail segreteria@aisromagna.it o via fax al numero 0547 092563.

       
E-mail
Iscrivetevi alla nostra Mailing List e sarete continuamente aggiornati su tutte le nostre novità.

Come si può parlare di resoconto della giornata del 24 Maggio da Berlucchi?

Non si può raccontare una singola giornata, ma è doveroso raccontare il percorso dei nostri neo sommelier, partito ad inizio 2017 e terminato a metà 2018.

Un percorso fatto di scoperte, di odori, di sapori e di buon bere.

Un percorso partito dalla coltivazione della prima barbatella e proseguito per la fermentazione alcolica, l’imbottigliamento e la prima degustazione.

Un percorso che ha visto i nostri sommelier viaggiare per le nostre regioni d’Italia per poi toccare i vari paesi del mondo.

Cultura e vino.

E poi gli abbinamenti, le contrapposizioni, le concordanze, lo studio durante le vacanze di Natale e la tensione per l’esame.

Un percorso fatto di nuove amicizie, di chiacchierate intorno ad una bottiglia di vino, di strafalcioni enogastronomici e di innumerevoli alzate di gomito.

Imparando il rituale della stappatura, appassionandosi ai coltivatori eroici, scoprendo le chicche e le piccole produzioni.

Un percorso che ha portato i nostri ragazzi a vivere una splendida giornata in una delle cantine più importanti d’Italia: Berlucchi.

Un percorso concluso con la consegna del diploma e del tastevin, simbolo dei sommelier d’Italia.

Un percorso che non si conclude qui perché, da adesso in poi, la passione per il vino crescerà sempre di più. 

Salute a tutti!


Berlucchi 2018