AIS Romagna   /   Emilia Romagna da Bere e da Mangiare   /   2019

Il Presidente Roberto Giorgini 

 

La nuova edizione della Guida coincide ancora una volta con una serie di spunti e riflessioni interessanti sui processi che hanno portato alla sua realizzazione. Innanzitutto i vini: è di nuovo da sottolineare come la crescita qualitativa dei prodotti romagnoli sia in costante e duratura ascesa, con il nostro Sangiovese a tenere alto il vessillo regionale, seguito dall’Albana che, forte della sua storia e della sua tradizione, sta uscendo completamente da una crisi durata a lungo, per vivere un periodo di forte entusiasmo legato alle molteplici sfaccettature che questo grande vino può offrire. Da non dimenticare poi gli altri vini legati fortemente al nostro territorio, con Centesimino e Burson a mantenere alto il loro profilo, seguiti da una schiera di vini bianchi che si segnalano costantemente per la loro crescita qualitativa, Pagadebit, Famoso e Trebbiano hanno stupito in fase degustativa per come riescano di anno in anno a migliorare la loro capacità di trasmettere il territorio. Una menzione infine agli spumanti, che se fino a qualche tempo fa rappresentavano un’eccezione quasi bizzarra nel panorama vinicolo romagnolo, oggi, grazie ancora una volta soprattutto all’Albana, si stanno affermando come una realtà in forte ascesa. Come non citare poi quel progetto di crescita dei degustatori e redattori appena abbozzato lo scorso anno. Appena chiusa la scorsa edizione siamo partiti con una serie di approfondimenti sui vini romagnoli che hanno coinvolto degustatori vecchi e nuovi, gettando le basi per la formazione di un gruppo di esperti capaci di affrontare al meglio la comprensione dei nostri vini e redigerne le descrizioni. Tutto questo ha coinciso con una partecipazione costante e costruttiva ai lunghi panel di degustazione, oltre che fornire nuovo entusiasmo per il prosieguo di questo progetto destinato a continuare e migliorarsi. Infine i ringraziamenti, sinceri e mai banali, alla Regione Emilia Romagna, a tutti i colleghi sommelier: degustatori e redattori che hanno dato vita alla guida, ai colleghi del Gruppo di Servizio che ci accompagneranno nelle tappe di presentazione e degustazione.

Un grazie infine a tutto il personale di Prima Pagina che collabora costantemente con noi per la parte editoriale e di comunicazione.
 


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Formula di Acquisizione del CONSENSO dell'interessato
AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI
(Art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016)

Compilando ed inviando questo modulo, acquisita l'informativa circa il trattamento dei dati personali sopra esposti (in conformità con l’art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016), si presta il consenso a trattare i dati personali per gli scopi indicati nella suddetta informativa. In qualsiasi momento potrete richiederci la cancellazione dei vostri dati, scrivendo all'indirizzo e-mail info@aisromagna.it  o via fax al numero 0547 092563.

Iscrivetevi alla nostra Mailing List e sarete continuamente aggiornati su tutte le nostre novitÓ.
Privacy    Home    Cerca    Mappa    Mailing   
CARRELLO
AREA E-COMMERCE:      Preferiti  |  
ACCESSO E-COMMERCE



Seguici su Facebook