Eventi   /   2015   /   Venere incontrerÓ Bacco?

Metti una sera a cena al Ristorante Alexander di Ravenna, oltre cento persone di AIS Romagna, per una serata dal titolo “Venere incontrerà Bacco? “ ed il successo è stato a dir poco strepitoso. Il migliore Sangiovese di Toscana, Umbria e Romagna servito da 5 bellissime “Veneri” Sommelier, è stato il protagonista della serata di sabato scorso , organizzata dall’AIS Romagna in favore dell’Istituto Oncologico Romagnolo.

Le “veneri” delle cinque delegazioni AIS, coadiuvate da altrettante brave colleghe si sono cimentate in performance teatrali di pregevole fattura, nel presentare al pubblico l’arte di degustare il nettare di Bacco con recite come “ C’era una volta …’e treb”, “Il vino dell’amore perduto”, “Philophia divina”, “La pozione di Morgana”, e “Sante Peccatrici”.

Molto toccante è stata la presentazione fatta dalle Volontarie IOR dei progetti Margherita e La Forza e il Sorriso dell’Istituto Oncologico Romagnolo, finalizzati al miglioramento della qualità di vita delle pazienti oncologiche in terapia. A favore delle iniziative IOR, il pubblico ed i sommelier di AIS Romagna hanno devoluto 503, 70€.

Tra un sorso e l’altro i maestri tangheri Valentina Cottignola e Ivan Ridolfi si sono fusi in evoluzioni appassionate di tango, suadenti e voluttuosi come i grandi vini degustati durante la serata. Le Veneri hanno, infatti, presentato un Sangiovese nelle diverse sfaccettature di territori diversi, Romagna Sangiovese, Rosso di Montalcino, Chianti Classico, Maremma Igt rosso e Rosso di Montefalco.

A conquistare il titolo di miglior degustazione la scena “C'era una volta e' treb”, creata e realizzata dalla vice delegata di Ravenna, Raffaella Sangiorgi e dal suo Bacco, Pietro Vicchi. I due hanno divertito il pubblico con una scena ambientata in una antica osteria della bassa romagnola, nei primi anni del '900. Allora una giovane donna, appassionata di vino, un sommelier ante litteram doveva affrontare molte difficoltà per insegnare l'arte della degustazione, ma con in mano un calice di buon Sangiovese l'impresa risultava meno ardua. Ed il Sangiovese presentato era il Solano Romagna DOC 2012, offerto insieme al Chianti Classico Berardenga dalla Famiglia Poggiali.

Gian Carlo Mondini e Ilaria di Nunzio


Aprite le porte di un vecchio cinema degli anni 40, prendete 5 donne, anzi 5 sommelier; date loro del vino, anzi 5 tipologie d'eccellenza dei migliori Sangiovese di Toscana, Romagna ed Umbria; vestitele dell'abito più elegante e ponete nelle loro mani un calice ed...un uomo. Fate risuonare una musica, la più lussuriosa delle musiche, un tango, ed ascoltiamo i racconti di vino di 5 donne, anzi 5 Veneri.

Ecco la pozione perfetta per la nuova edizione dell'evento più passionale ed appassionante di Ais Romagna, che per le novità che lo distingueranno dalle edizioni precedenti vogliamo chiamare: Venere incontrerà Bacco?

Un quesito dovuto, perché solo l'esito di una sfida senza pari, riuscirà a farci scoprire quale sarà la migliore tra le 5 Veneri e chi potrà ricongiungersi al suo Bacco.

Ma non solo degustazione, anche alta cucina e spettacolo. Grazie all'emergente e premiata cucina dell' executive chef Mattia Borroni, il ristorante Alexander di Ravenna ci proporrà un menù innovativo ed unico, mentre i maestri tangheri Valentina Cottignola e Ivan Ridolfi ci coinvolgeranno in esibizioni di tango impetuosi. Tra un'interpretazione di tango e milonghe, lo chef ci proporrà:

Antipasto:
Sformato di broccoli con aringa affumicata e pesto di pane

Primo:
Riso Carnaroli mantecato alla zucca, gelatina di aceto di mele e clorofilla

Secondo: Cosciotto di Maialino al latte croccante sulla pelle con cremoso di patate all'olio e crumble di fagioli.

In abbinamento i migliori vini dell'enologia italiana e romagnola ed a seguire ricco buffet di pasticceria artigianale e caffè.

Insieme approfondiremo anche il tema della femminilità e del diritto di ogni donna di sentirsi una Venere, grazie infatti alla presenza dell'Istituto Oncologico Romagnolo, potremo conoscere la storia di altre giovani Veneri meno fortune e protagoniste del progetto Margherita, a cui potremmo dimostrare la nostra vicinanza e generosità.

Allora Venere incontrerà Bacco? Non serve che prenotarsi per scoprirlo, ci aspetta una serata con i migliori Sangiovesi, con la passione più coinvolgente e la cucina più raffinata.

L’appuntamento è per Sabato 14 marzo alle ore 20.30 presso il ristorante Alexander via Bassa del Pignataro, 8 Ravenna. Il costo, comprensivo di cena con vini in abbinamento, spettacolo di tango e degustazione di 5 grandi Sangiovesi d' Italia è di € 35.

Info e prenotazioni: Raffaella Sangiorgi, e-mail: melaraf@alice.it


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Formula di Acquisizione del CONSENSO dell'interessato
AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI
(Art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016)

Compilando ed inviando questo modulo, acquisita l'informativa circa il trattamento dei dati personali sopra esposti (in conformità con l’art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016), si presta il consenso a trattare i dati personali per gli scopi indicati nella suddetta informativa. In qualsiasi momento potrete richiederci la cancellazione dei vostri dati, scrivendo all'indirizzo e-mail info@aisromagna.it  o via fax al numero 0547 092563.

Iscrivetevi alla nostra Mailing List e sarete continuamente aggiornati su tutte le nostre novitÓ.
Privacy    Home    Cerca    Mappa    Mailing   
CARRELLO
AREA E-COMMERCE:      Preferiti  |  
ACCESSO E-COMMERCE



Seguici su Facebook