Eventi   /   Porte aperte in AIS   /   2016   /   Porte Aperte Noi3

Testo a cura di Vitaliano Marchi, delegato AIS Ravenna 

 

Si parte con una nuova edizione di Porte Aperte in AIS e si comincia subito con la presentazione di una realtà che rappresenta una novità assoluta nel panorama enologico italiano.

Si tratta di NoiTre, progetto che già nel nome dà l’ indicazione della sua origine. In pratica tre amici, che scopriremo poi essere anche parenti, hanno deciso di mettere a frutto le proprie esperienze creando una piccola azienda vinicola che al momento ha già messo in produzione tre vini.

Si tratta di Fabrizio Firmiani, enologo consulente presso diverse cantine soprattutto delle Marche e dell’ Umbria, Paola Chiappini, agronoma e Alessandro Chiappini appassionato di vino e di professione allenatore di pallavolo.

I primi vini messi in produzione sono

Cuvè Bianca: blend di Biancame, Verdicchio e Malvasia.

Cuvè Rosa: blend di Sangiovese e Vernaccia Nera.

Cuvè Rossa: blend di Sangiovese, Cabernet Franc, Petit Verdot e Montepulciano.

Hanno poi già messo in pista il Riserva Crudelameson 2012 (Sangiovese in purezza) che però non è ancora uscito sul mercato visto che sta completando l’affinamento in bottiglia.

Dopo il racconto di come il progetto sia nato, si sia sviluppato ed abbia preso corpo, siamo passati alla degustazione dei quattro vini presentati:

 

Cuvè Bianca 2014

Giallo paglierino intenso tendente al dorato lucente. Naso intenso e complesso con frutti tropicali in prima battuta, ananas in bella evidenza, seguiti da fiori gialli di ginestra, note di camomilla, salvia ed erbe officinali. L’assaggio è di buona struttura, morbido al primo impatto, ma immediatamente completato da una freschezza importante e da una bella sapidità. Si allunga piacevolmente in un finale fruttato e saporito. È un vino che può essere tranquillamente abbinato a piatti di pesce anche importanti come ad esempio uno scorfano all’ acqua pazza o un rombo al forno.

Cuvè Rosa 2015

Rosa cerasuolo tenue di bella luminosità con riflessi buccia di cipolla. Piuttosto intenso al naso con riconoscimenti netti di frutti rossi come il ribes ed il lampone. Il sorso presenta una struttura importante, con un residuo zuccherino ben presente ma non invadente, supportato com’è dalla freschezza e dalla sapidità. Un vino adatto ad aperitivi e come accompagnamento ad antipasti di pesce come insalate di mare o moscardini in guazzetto.

Cuve Rossa 2012

Rubino scuro, di grande compattezza, impenetrabile, con riflessi violacei. Naso di grande intensità e complessità, con amarena e mora matura in evidenza, note speziate di vaniglia, cenni di liquirizia e cacao, il tutto contornato da una piacevole balsamicità.

Il sorso è potente e materico, la morbidezza viene quasi sovrastata da un tannino ancora imperioso, mentre freschezza e sapidità sono ben presenti. Il finale è lungo ed un po’ asciutto. Abbinamenti ideali piatti di cacciagione come cinghiale in salmì o una beccaccia farcita.

Cuvè Rossa 2011

Rubino profondo, impenetrabile. Il naso è intenso e complesso, i frutti neri in confettura sono accompagnati da fiori rossi passiti, da note di cannella e cacao, da cenni di liquirizia e tabacco da pipa, con una piacevole nota balsamica ad assemblare il tutto. Il sorso è di grande struttura, morbido con tannini molto ben integrati e setosi, freschezza e sapidità mai invadenti ma ben presenti ad allungarne la persistenza. Anche in questo caso si può pensare ad abbinamenti con piatti di cacciagione, oppure con piatti di carne importanti, come uno stracotto al vino rosso.

 

Al termine della degustazione non abbiamo potuto fare a meno di complimentarci con i protagonisti della serata e fare loro il più grande in bocca al lupo per il prosieguo del progetto.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Formula di Acquisizione del CONSENSO dell'interessato
AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI
(Art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016)

Compilando ed inviando questo modulo, acquisita l'informativa circa il trattamento dei dati personali sopra esposti (in conformità con l’art. 13-14 Regolamento Europeo Privacy 679/2016), si presta il consenso a trattare i dati personali per gli scopi indicati nella suddetta informativa. In qualsiasi momento potrete richiederci la cancellazione dei vostri dati, scrivendo all'indirizzo e-mail info@aisromagna.it  o via fax al numero 0547 092563.

Iscrivetevi alla nostra Mailing List e sarete continuamente aggiornati su tutte le nostre novitÓ.
Privacy    Home    Cerca    Mappa    Mailing   
CARRELLO
AREA E-COMMERCE:      Preferiti  |  
ACCESSO E-COMMERCE



Seguici su Facebook